Si è sviluppato e concluso in un clima di vivace dibattito, il primo dei quattro incontri del ciclo All’ombra del baobab, che si è tenuto presso la Casa dello Studente di Pordenone, martedì 16 febbraio 2016, il cui relatore è stato Dott. Marco Orioles, Professore di sociologia presso L’Università di Udine.

Isis, conflitto o confronto? E’ stato il titolo e l’argomento della serata. Il relatore, partendo dalle radici della cultura islamica e mettendone a fuoco le tappe storiche salienti, ha sottolineato il desiderio di riscatto e rivalsa rispetto alla cultura occidentale, cogliendone le differenze, i punti in comune e le prospettive future di integrazione.

In una realtà complessa e multiforme come è quella del mondo musulmano, coesistono forze moderate accanto a forze estremiste, che portano avanti obiettivi di politica interna ed estera differenti e che condizionano fortemente le forme di governo locali e la stabilità degli assetti sociali.

Nella sfida di avviare un confronto costruttivo che contempli tolleranza e rispetto, come contraltari al totalitarismo e alla violenza, l’Europa potrebbe giocare un ruolo centrale, favorendo, ad esempio, lo sviluppo di reti commerciali con i paesi islamici che diano lavoro ai giovani, affinché possano coltivare prospettive future fondate sulla speranza e sulla libertà.