All'ombra del baobab: "In viaggio alla ricerca della controsocietà"

Martedì 28 gennaio si è tenuto il secondo incontro del ciclo “All’ombra del Baobab” 2020. Le serate, organizzate dalla Caritas diocesana di Pordenone, dalla Comunità Missionaria di Villaregia e dal Centro Missionario Diocesano, hanno lo scopo di formare, informare e far riflettere su temi sociali a carattere missionario.
Alla serata di martedì 28 gennaio è intervenuto Francesco Ciprian, giovane scrittore e viaggiatore atipico.
Il giovane pordenonese ha raccontato il suo ultimo viaggio in bicicletta alla ricerca di modi di vivere alternativi, che in un anno l’ha portato dall’Honduras al Canada, per poi raggiungere in aereo l’Asia Centrale e ripartire verso Oriente, proseguendo fino al Giappone.
Partito nonostante i consigli contrari degli amici e desideroso di andare contro corrente, Francesco si è da subito detto non interessato a scoprire soluzioni tecniche ai problemi della società e dell’ecologia, ma piuttosto a individuare le motivazioni alla base del cambiamento e la filosofia di vita delle persone che hanno saputo compierlo.
Attraverso alcuni scatti realizzati lungo il suo viaggio ci ha fatto conoscere persone di età e Paesi molto diversi e distanti fra loro, che hanno imparato a vivere con semplicità, trovando soluzioni sostenibili e in armonia con gli altri esseri umani, con il pianeta e con la vita in ogni sua forma.
Ringraziamo Francesco per i suoi racconti e la disponibilità a rispondere alle tante domande dei partecipanti.
Vi invitiamo a partecipare al terzo incontro All’ombra del Baobab martedì 4 febbraio, con un altro giovane: Fawad e Raufi, scrittore In viaggio dall’Afghanistan verso la libertà.
L’appuntamento è sempre alle 20:30 presso la sede della Caritas di Pordenone, in via Madonna Pellegrina.

Di seguito il link per scaricare e ascoltare l'intervento di Francesco Ciprian: https://drive.google.com/file/d/1xvBNFpwU4uOzaLdTjQgRNAaSVSSnpqXq/view?u...