Dal 27 al 29 dicembre una cinquantina di giovani scout hanno vissuto nella nostra casa di Vedrana la route invernale di servizio


Per tre giorni i giovani dei clan Rimini 3 e Cento 1 si sono messi a servizio dei bisogni delle comunità cristiane del territorio di Budrio.

Insieme alla Protezione Civile, hanno aiutato a liberare una casa dal fango della recente alluvione, insieme ai volontari Caritas hanno allestito la nuova sede del Centro d’Ascolto della parrocchia di S. Lorenzo.

 


Sfidando freddo e fatica hanno liberato gli spazi della parrocchia di Prunaro perché possano iniziare i lavori di ristrutturazione per ospitare una famiglia della nostra Comunità. E poi i lavori presso la Casa di Vedrana, la parrocchia di Cento.

 

 

Insomma, tanto lavoro fuori e dentro di sé. Perché per superare i muri che dividono i popoli occorre riconoscere e abbattere tanti ‘mattoni’ che ci portiamo dentro, tanti ostacoli al cammino della fraternità. Ciò che hanno provato a fare condotti lungo il cammino della mostra sui muri. 

 

Buona strada a tutti!

 

Facebook
Missione Albania
Centro missionario diocesano Forlì