Parti anche tu con P. Jean Serge Dietlin che raggiunge la Comunità di Robe, in Etiopia.


P. Jean Serge, missionario della CMV, raggiungerà a breve la Comunità nata a Robe alla fine dello scorso anno, dopo diversi anni di servizio missionario in Italia, e dopo aver conseguito la licenza di specializzazione in teologia morale presso la Pontificia Facoltà Teologica di Cagliari.

Jean Serge nasce a Yopougon, in Costa d’Avorio, ha 37 anni ed è il quinto di sette fratelli. Quando la Comunità Missionaria di Villaregia è giunta nel 1991 nella sua nazione, fondando la sua prima missione africana, Jean Serge era un bambino e da subito ha partecipato alle iniziative promosse dai missionari.  La vita di famiglia, l’amicizia, il desiderio di essere per gli altri, per i più poveri sono stati quello spazio in cui è maturata la sua risposta alla chiamata di Dio per essere sacerdote missionario nella CMV.

Porto nel cuore un misto di sentimenti, ci condivide p. Jean Serge alla vigilia della sua partenza: emozione, gioia, gratitudine per tutte le persone incontrate in questi anni di servizio missionario in Italia. Sento anche un grande senso di responsabilità perché iniziare una nuova missione non è facile, soprattutto in un contesto come quello etiope, ma è una bella sfida che vivremo insieme come comunità e con tutti voi…a distanza! Il desiderio più grande che avverto è quello di essere dono per i fratelli e condividere con loro la vita giorno dopo giorno. Sono certo della vostra vicinanza e mi sento sostenuto dalla vostra amicizia.


 


La missione a cui P. Jean Serge è destinato presenta tante sfide, ed è per questo che sono stati avviati subito diversi progetti:

  • Accompagnamento delle comunità cristiane e annuncio della gioia del Vangelo che libera e dona speranza.
  • Scolarizzazione di 4.000 bambini in situazione di povertà o abbandono.
  • Potenziamento dei progetti di allevamento e empowerment delle donne.
  • Avvio delle attività missionarie a favore di giovani e famiglie.

Comprendiamo allora l’invito che Jean Serge rivolge ai suoi amici e a chi desidera costruire  l'unico mondo in cui è possibile vivere, un mondo di fraternità e solidarietà: Unisci il tuo Sì al mio, per raggiungere l’Etiopia. Il regalo che vorresti fare a me fallo a loro! Insieme possiamo fare la differenza e dare un futuro migliore a tante mamme, bambini, famiglie. Grazie a te potremo essere segno dell’amore di Dio per i fratelli etiopi!

Se anche tu vuoi accompagnare P. Jean Serge e questa nuova comunità perché possano essere un segno di speranza viva in mezzo al popolo etiope, sostienila, ha bisogno di te!

#insiemeperletiopia