15 Febbraio 2020

Sabato 15 febbraio, dalle ore 19.00, presso la Comunità Missionaria di Pordenone sarà possibile visitare la mostra "Minerali Clandestini" e sostenere la nuova missione in Etiopia 


Donata Frigerio, esperta dell'argomento, presenterà la mostra fotografica il cui scopo è sensibilizzare sullo sfruttamento del lavoro minorile e dei danni ambientali che si nascondono dietro alla produzione degli strumenti tecnologici che tutti noi utilizziamo quotidianamente.

 

La mostra si compone di varie parti che hanno lo scopo di far toccare con mano il tema dell'estrazione di questi minerali, causa di conflitti e di commercio illegale in Africa. Si articola poi anche nelle modalità di lavorazione degli stessi e del loro utilizzo nella produzione dell'alta tecnologia. 

 

Un’occasione per conoscere, scoprire ed essere consapevoli che la clandestinità di questi materiali è anche nelle nostre tasche, è nelle proposte green, è in molti più luoghi di quanto immaginiamo, è molto più vicino a noi di quanto sappiamo. L'incontro ha anche lo scopo di proporre modelli di comportamento responsabile che ognuno può mettere in atto nel proprio quotidiano per dare il proprio contributo. 


La serata è organizzata dalla Comunità Missionaria di Pordenone per promuovere e sostenere la nuova missione in Etiopia, nata nel 2019. Durante la serata verrà presentato il progetto e le testimonianze dei missionari che si trovano a Robe, nel territorio della Prefettura Apostlolica dove sorge la Comunità. 

È previsto un momento di convivialità con buffet il cui ricavato sarà devoluto, come segno di vicinanza e accompagnamento, ai fratelli più poveri dell'Etiopia.


Per info: cell. 329 3251295

e-mail: info.pn@villaregia.org