Sabato 18 giugno, il Centro missionario di Pordenone ha accolto alcune centinaia di persone in occasione del consueto appuntamento con la Serata multietnica. Da oltre dieci anni questo evento offre ai visitatori la possibilità di conoscere non solo pietanze dai vari Continenti, ma anche e soprattutto realtà e bisogni che caratterizzano le terre di missione.


Ogni anno l’evento devolve tutte le offerte raccolte ad uno specifico progetto missionario. Quest’anno i contributi sono stati destinati alla formazione dei giovani missionari in terra di missione. Una mostra guidata, allestita appositamente per descrivere le attività concrete a cui essi si dedicano, ha goduto di una alta affluenza di persone.


L’animazione musicale accompagnata da danze è stata offerta dai giovani del GimVi, Gruppo di impegno missionario, ed ha coinvolto allegramente le persone in ritmi e contesti extraeuropei.
Anche i bambini hanno potuto trovare spazi a loro dedicati come il Cantastorie e il Laboratorio di giochi etnici e non potevano certo mancare il mercatino e la pesca missionaria! Il tempo clemente – affatto scontato - ha consentito uno svolgimento sereno della serata, che ha suscitato nei visitatori rinnovato stupore e gratitudine.


E la Comunità ringrazia di vero cuore tutti i volontari e amici che hanno dedicato con grande generosità tempo e forze per la realizzazione di questo evento!