Dal 1926 ottobre è per la Chiesa il mese dedicato alla missione. Quest'anno il Santo Padre ha voluto dare a questo appuntamento un significato speciale promuovendo il Mese Missionario Straordinario, che si concluderà domenica 20 ottobre con la Giornata Missionaria Mondiale


Quest’anno Papa Francesco ha voluto invitare i fedeli a vivere questo l'ottobre missionario ancora più intensamente, promuovendo il Mese Missionario Straordinario per commemorare i 100 anni dalla Lettera Apostolica Maximum illud di Papa Benedetto XV, attraverso la quale il Pontefice desiderava dare nuovo slancio alla responsabilità missionaria di annunciare il Vangelo.

 

Il tema che quest’anno è stato scelto è “Battezzati e inviati: la Chiesa di Cristo in missione nel mondo” per chiedere a tutti i fedeli di avere “a cuore l’annuncio del Vangelo e la conversione delle loro comunità in realtà missionarie ed evangelizzatrici”.

Video di presentazione della Giornata Missionaria Mondiale della Fondazione Missio


Papa Francesco ha indicato quattro dimensioni per vivere intensamente il cammino di preparazione e realizzazione del Mese Missionario Straordinario: l’incontro personale con Gesù Cristo vivo nella Sua Chiesa attraverso l’Eucaristia, la Parola di Dio, la preghiera personale e comunitaria; la testimonianza, seguendo l’esempio dei santi, dei martiri della missione e dei confessori della fede, espressione delle Chiese sparse nel mondo intero; la formazione missionaria, attraverso lo studio di scrittura, catechesi, spiritualità e teologia; la carità missionaria.


Per l'ottobre missionario riscopri la gioia di un rinnovato impegno missionario, fai 4 scelte:

Preghiera: Accompagna il cammino dei missionari e sostieni il loro ministero attraverso una vita di preghiera più intensa in questo mese

Sacrificio: Offri con amore a Dio le situazioni dolorose che stai vivendo: ogni sofferenza, accettata e offerta a Dio con amore, raggiunge i missionari sparsi nel mondo

Condivisione: Sono molte le necessità materiali ed economiche delle missioni e il contributo di ciascuno è prezioso. Fai arrivare anche tu il tuo dono e il tuo amore

Partecipazione: Prendi parte alle iniziative organizzate sul tuo territorio in occasione del Mese Missionario Straordinario

 

Padre Sergio Cassol celebra la messa all'aperto nella Comunità di Lima (Perù)


Il messaggio del Papa - Questo mese “ci aiuterà a ritrovare il senso missionario della nostra adesione di fede a Gesù Cristo, fede gratuitamente ricevuta come dono nel Battesimo” che rappresenta “una ricchezza da donare, da comunicare, da annunciare: ecco il senso della missione. Gratuitamente abbiamo ricevuto questo dono e gratuitamente lo condividiamo (cfr Mt 10,8), senza escludere nessuno”

“Il Mese Missionario Straordinario – conclude il messaggio inviato dal Papa per questa ricorrenza – sia occasione di grazia intensa e feconda per promuovere iniziative e intensificare in modo particolare la preghiera – anima di ogni missione – l’annuncio del Vangelo, la riflessione biblica e teologica sulla missione, le opere di carità cristiana e le azioni concrete di collaborazione e di solidarietà tra le Chiese, così che si risvegli e mai ci venga sottratto l’entusiasmo missionario”.


Ti potrebbe interessare: