Il nuovo governo della Comunità di Villaregia. Da sinistra: Marcia Isabel Medeiros Lopes, P. Antonio Serrau, Edileusa Aparecida Antunes, Renata Bonato, P. Amedeo Porcu (presidente), Briseida Cotto Ayala e Michele D'Eliseo.

Si apre una nuova fase per la Comunità Missionaria di Villaregia. L'Assemblea generale straordinaria, che si è tenuta a Lonato del Garda dall’11 giugno al 12 luglio, ha infatti eletto il nuovo presidente della Comunità, padre Amedeo Porcu, che dovrà dirigere l’Associazione per i prossimi sei anni


Lonato del Garda 05.07.2015 - All'Assemblea, che ha segnato la fine del periodo di commissariamento iniziato il 22 maggio 2012, hanno partecipato 48 missionari e missionarie in rappresentanza delle sette sedi della Comunità Missionaria in Italia e delle sette sedi presenti in Africa e America Latina.

L'Assise è stata indetta dal Commissario pontificio, padre Amedeo Cencini, religioso canossiano, che - dopo aver dato lettura del decreto vaticano di fine commissariamento - ha comunicato a tutta l'Associazione l’elezione del nuovo presidente e dei nuovi consiglieri. L'Assemblea si è svolta in un clima di preghiera e di fraterno e profondo confronto.

 

Il neo-presidente, padre Amedeo Porcu, 58 anni, di Cagliari, è missionario dal 1981 e ha operato per 12 anni in Costa d'Avorio. “Ringrazio il Signore per questo nuovo tempo nella vita della Comunità - dice P. Amedeo - e per tutti coloro che ci hanno accompagnato con la preghiera e l’affetto in questi anni, intensificando la loro preghiera in occasione della nostra Assemblea”.

Nel governo della Comunità Missionaria di Villaregia, padre Amedeo sarà coadiuvato da sei consiglieri: Edileusa Aparecida Antunes, 54 anni, brasiliana; Marcia Medeiros Lopez, 49 anni, brasiliana; padre Antonio Serrau, 43 anni, di Cagliari; Briseida Cotto Ayala, 46 anni, portoricana; Renata Bonato, 58 anni, di Mirano (VE) e Michele D’Eliseo, 75 anni, di Nola (NA).


Dopo l’elezione del nuovo governo, i lavori assembleari sono proseguiti con la riflessione e il pronunciamento di alcune linee guida importanti per la vita dell'Associazione nel prossimo sessennio. I missionari sono profondamente riconoscenti alla Chiesa e, in particolare, al Pontificio Consiglio per i Laici per averli accompagnati e sostenuti con profonda sollecitudine. Sentimenti di stima e di riconoscenza particolari sono rivolti a padre Amedeo Cencini, per aver condotto la Comunità di Villaregia in questi ultimi tre anni con grande spirito di servizio, umiltà e sapienza.

 

L’Assemblea si è conclusa a Lonato del Garda con la Celebrazione eucaristica, presieduta dal neo eletto presidente, in un clima di gioia e di rendimento di grazie. Con dedizione e rinnovato entusiasmo, la Comunità Missionaria di Villaregia inizia una nuova tappa del suo cammino di diffusione del Vangelo, con quello stile di intensa vita comunitaria che da sempre la caratterizza.

La Comunità Missionaria di Villaregia è una Associazione pubblica di fedeli di diritto pontificio, nata nel 1981 nella diocesi di Chioggia. È presente in Italia a Villaregia (RO), Lonato del Garda (BS), Pordenone, Imola (BO), Roma, Nola NA) e Quartu S. Elena (CA). All'estero a Belo Horizonte e San Paolo (Brasile); a Lima (Perù); Texcoco (Messico); Yopougon (Costa d'Avorio); Maputo (Mozambico) e Arecibo (Porto Rico). È composta da missionari, missionarie, missionari e missionarie nel mondo e sposi missionari. All’Associazione partecipano inoltre numerosi membri aggregati e simpatizzanti.

 

Per ulteriori informazioni:

www.cmv.it

Ufficio stampa - Padre Cesare Serrau