P. Amedeo Porcu, Presidente della Comunità Missionaria di Villaregia
Al termine del Raduno Nazionale 2016, che ha visto riuniti a Villaregia di Porto Viro oltre 200 missionari della CMV, P. Amedeo Porcu, invita ad accogliere l'invito di Papa Francesco a rinnovare lo slancio missionario per raggiungere i piccoli e gli emarginati.

Ad un anno dalla sua elezione a Presidente della Comunità Missionaria di Villaregia, P. Amedeo risponde ad alcune domande e sprona a continuare a essere annunciatori del Vangelo nel mondo.

"Siamo chiamati a evangelizzare fino alle periferie, raggiungere tutti" - sottolinea P. Amedeo: "Siamo inviati ai poveri, i veri protagonisti della missione,  non dei semplici destinatari dell'annuncio.  I poveri sono i nostri maestri: andare dai piccoli, da chi è emarginato, da chi soffre, significa imparare da loro come si vive, come si spera e come si prega. Viviamo la missione insieme a loro, incontrandoli e tessendo relazioni con loro. Ammiriamo come pregano e come parlano di Dio, come evangelizzano. Sono una grande potenzialità che la Chiesa deve riscoprire continuamente".

 

"La messa conclusiva è stata l'occasione per ribadire il grazie al Signore per i giorni di intensa fraternità che ci ha permesso di vivere e per come continua a guidare la nostra storia" - commenta uno dei missionari presenti - "e ringraziamo tutti gli amici che hanno desiderato unirsi a noi per questo momento di festa e quanti attraverso il dono del proprio tempo hanno contribuito a rendere possibile questo raduno".