Emergenza in Mozambico. I primi aiuti non bastano, aiutaci a fare di più.


Siamo molto preoccupati per quello che sta succedendo in Mozambico, Zimbabwe e Malawi. Il ciclone Idai ha travolto diverse zone tra cui Beira, seconda città del Paese mozambicano con 500.000 abitanti, distrutta al 90%. 

Il bilancio delle vittime e dei danni peggiora di ora in ora: al momento, almeno 600.000 persone sono state colpite da questa catastrofe. 

I nostri missionari operano in una zona più meridionale del Paese e stanno bene ma esprimono ansia e preoccupazione per la gente del posto, che sta vivendo momenti terribili. 

 

La testimonianza don Maurizio Bolzon, missionario fidei donum della Diocesi di Vicenza a Beira 


Bisogna agire subito per evitare i rischi di epidemie. Da Maputo i nostri missionari hanno già fatto arrivare i primi aiuti, soprattutto generi di prima necessità, ma non bastano. Ci sono migliaia di persone che hanno bisogno di cibo, cure mediche, riparo. 

 

Aiutaci a fare di più. Con la tua donazione, sarai vicino a chi soffre. Porteremo il tuo sostegno dove c’è più bisogno. 

  • con 40 euro sostieni l'emergenza abitativa
  • con 20 euro garantisci le cure mediche
  • con 10 euro assicuri l'arrivo di generi alimentari

 

FAI SUBITO LA TUA DONAZIONE:
(specifica la causale: MA34 - Emergenza Mozambico)

 

ONLINE

C/C POSTALE
cp. 1032605402
intestato a Comunità Missionaria di Villaregia

BONIFICO BANCARIO
IBAN: IT69R0501812101000012323440
intestato a Comunità Missionaria di Villaregia