Iniziamo il nono itinerario nel cammino delle PCMz e dei Punti Tenda CMV. Quest’anno 2019 lo dedichiamo alla meditazione dei Salmi, la cui raccolta è contenuta in un Libro dell’Antico Testamento.

I Salmi sono la preghiera del popolo di Israele che, con il canto e la poesia, esprime il proprio amore e la propria fede verso un Tu della cui presenza e misericordia mai dubita, anche quando Egli rimane in silenzio. Accanto alla fede e all’amore per Dio, palpita in essi un’umanità concreta con tutti i suoi sentimenti, le sue fatiche, le sue domande, la sua ricerca di senso.

In Gesù, Figlio di Dio ma anche vero israelita, queste preghiere bellissime, intense, genuinamente umane eppure attraversate dal soffio dello Spirito, sono diventate eredità della Chiesa. Essa, infatti, ne ha fatto la sua orazione privilegiata mediante la Liturgia delle Ore.

Nel nostro percorso cercheremo di penetrare il significato profondo di un certo numero di Salmi, mettendoci alla loro scuola di preghiera e di umanità per imparare a lodare, ringraziare, inneggiare, supplicare, con Gesù, nello Spirito, il Padre che è nei cieli.

Si pubblicano due schede al mese.