Domenica 25 marzo si è svolta, come da tradizione a Villaregia, la Via Crucis giunta alla sua 20° edizione. Una Via Crucis particolare perché messa in scena dalla compagnia teatrale "Scene dell'altro mondo".


La Compagnia teatrale “Scene dell’altro mondo”, composta da alcuni volontari e amici della CMV, ha realizzato la consueta rappresentazione della Via Crucis, raccontando come la vita di Gesù si sia rivelata liberatoria per l’uomo, spesso purtroppo immerso in uno stato di sottomissione.

Infatti, la rappresentazione di questa edizione 2018 ha preso spunto dal versetto biblico “Egli si è caricato le nostre infermità” presente nel Vangelo di Matteo. Un verso che conclude l'azione che Gesù compie verso chi è oppresso, emarginato per una situazione personale o per una condizione che sta vivendo. La grande azione di Gesù è di liberare l’uomo da tutto quello che lo può tenere in uno stato di sottomissione, di non vita, comunicando agli altri la sua carica vitale.

Insieme abbiamo contemplato un Dio che attraverso Gesù si è avvicinato all’uomo vedendolo, toccandolo, abbracciandolo, commuovendosi, pregando.

Il nostro Dio è un Dio che ha dato tutto di sè nella morte in croce per amore.

Come per l'edizione 2017, il ricavato di questo anno è stato devoluto a sostegno della Missione di Maputo in Mozambico.


Guarda le foto!