Marcia Pace Chioggia Cmv Villaregia
Durante tutto il mese di gennaio, dedicato alla Pace, la Comunità di Villaregia ha partecipato attivamente nel promuovere questo tema organizzando alcune iniziative offrendo spunti di riflessione a favore di questo valore… Dalla messa di inizio anno sino alla Marcia della Pace organizzata dalla Diocesi, la Comunità ha pregato e camminato per la Pace.

Nella Messa del 31 dicembre 2016 p. Giorgio ha approfondito il messaggio di Papa Francesco per la Giornata Mondiale della Pace, quest’anno dedicata alla non violenza. La festa è poi proseguita con un momento di preghiera per la pace, durante il quale tutti, cristiani e musulmani presenti, hanno chiesto a Dio di divenire strumenti di pace nel mondo.

Durante il mese di gennaio 2017, i missionari contemplativi della Comunità di Villaregia hanno proposto ai missionari e agli amici della CMV, che frequentano il centro missionario, una preghiera per le popolazioni che vivono la guerra.
Ogni giorno – ci spiega una missionaria - abbiamo pregato per la Pace pensando ai fratelli in difficoltà e pregando per loro. Affidiamo la nostra preghiera al Signore affinché la Pace possa raggiungere ogni angolo del mondo”.


Un altro momento significativo è stato la Marcia per la Pace organizzata dalla Diocesi di Chioggia il 22 gennaio 2017. Anche la Comunità Missionaria di Villaregia ha voluto essere presente, insieme ai giovani migranti ospitati nel centro missionario, per esprimere il desiderio e l’impegno attivo per costruire insieme la Pace. 

GUARDA LE FOTO

Centinaia le persone e i bambini presenti, provenienti da tutta la Diocesi: il corteo è partito dal Duomo di Chioggia con striscioni colorati condividendo messaggi legati alla non violenza, destinazione la chiesa di San Martino di Sottomarina, dove sono state proposte delle testimonianze.

I giovani migranti presenti hanno contribuito a creare un “colore universale” aiutando i presenti ad allungare lo sguardo: Bamba, proveniente dalla Costa D’Avorio ha condiviso con i presenti la sua storia e il viaggio affrontato spiegando le ragioni che lo hanno spinto a lasciare la sua terra; Souanè, del Mali, ha spiegato perché ha scelto di partecipare: “Sono venuto per camminare per la pace.  Desidero la pace per l’Italia, per il Mali... per tutti”.

Rinnoviamo insieme l’impegno e la preghiera per la Pace nel mondo.

Signore rendici strumenti della tua Pace! 

 

Lotteria Missionaria CMV 2020