Venerdì 9 settembre, 20 ragazzi provenienti dalla parrocchia di Donada (Porto Viro) hanno vissuto un’intensa giornata di preparazione al sacramento della cresima presso la Comunità Missionaria di Villaregia.

I cresimandi, arrivati in bici con il loro parroco, don Renato, hanno discusso e approfondito insieme un tema legato alla necessità di abbattere i muri dei pregiudizi, dell’odio e della violenza: “Costruiamo ponti e non muri”. La visita alla mostra missionaria e iconografica, allestita in loco, ha aiutato i ragazzi a comprendere come il peccato e l’egoismo abbiano reali conseguenze nel disequilibrio del mondo. I giovani, colpiti dalle estreme situazioni di povertà nelle quali vivono tanti loro coetanei nel mondo, si sono messi in gioco disegnando e costruendo ponti con alcuni mattoncini. Ogni gruppo ha scelto un nome per il proprio ponte spiegando quali luoghi sono idealmente “uniti”. Alcuni ragazzi hanno scelto di disegnare il “Ponte delle Mille Nazioni”: una rete di ponti interconnessi che permettesse ai giovani di partire dalla loro città, Porto Viro, e recarsi fino in Congo, Cina e Giamaica! Un grande cuore missionario per questi giovani ragazzi!

Un caro augurio da tutta la CMV per questi giovani cresimandi: non smettete di sognare e costruire ponti!

La Comunità Missionaria di Villaregia è disponibile ad accogliere gruppi parrocchiali impegnati nella preparazione ai sacramenti e scuole interessate ad approfondire tematiche relative l’educazione alla mondialità.Contattaci per ricevere ulteriori informazioni!