Sabato 21 e domenica 22 novembre abbiamo vissuto il 43° Emmaus, con la partecipazione di 34 corsisti, provenienti da diverse province del Veneto e dell’Emilia Romagna, arrivando fino a Bolzano.

In un clima di amicizia e serenità abbiamo potuto riscoprire insieme la grandezza dell’amore di Dio.

Ecco alcune testimonianze:

“E’ stato un dono inaspettato! Il mio cuore lo attendeva e non lo sapeva. E’ stato un nuovo “Sì”, una boccata d’aria fresca, un raggio di sole che mi accompagnerà sempre”.

“Un’esperienza favolosa, ora mi sento con il cuore colmo di gioia”.

“Sono arrivata cercando un po’ di pace, senza particolari aspettative. Ora sento tantissima pace e tantissima gioia”.

“Sento che il Signore mi ha dato più forza per affrontare la mia vita nei momenti difficili”.

“Mi sono fidata e ho detto “sì” per partecipare a questo evento. Per fortuna l’ho fatto e ne sono felice. Chissà se come i discepoli di Emmaus riconoscerò Gesù che fa ardere il mio cuore…”

“Gesù è sempre stato presente nella mia vita, ma desideravo proprio ripartire e sono contenta di questa esperienza”.

“Emmaus non si può descrivere, solo vivere!”

Un grazie a tutti i partecipanti per le loro condivisioni.

Ci ritroveremo a febbraio con il 44° Emmaus!