Villaregia, un piccolissimo paese della pianura sulle foci del Po... con dei tramonti unici.

È proprio qui che nel 1981 abbiamo iniziato la nostra avventura accolti ufficialmente dalla Chiesa, nella diocesi di Chioggia, grazie al vescovo Sennen Corrà. 

Al gruppetto iniziale di missionari si aggiungono tanti altri; i primi tempi sono dedicati alla ristrutturazione della casa abbandonata da una ventina d’anni, poi questa casa diventa piccola rispetto al numero crescente di persone che la frequentano. Con successivi lavori di ampliamento svolti nell’arco di altri vent’anni è ora un centro in grado di ospitare molte attività finalizzate alla formazione umana e cristiana e alla cooperazione allo sviluppo. Siamo nella “casa madre” della CMV.

 

In questo centro si incontrano persone che svolgono percorsi mensili di formazione: giovani, adulti, coppie con i relativi figli e amici. 

Qui ospitiamo gruppi di varia provenienza per una o più giornate di formazione, di ritiro, di lavoro solidale: parrocchie, scuole, gruppi di famiglie, scout o altre associazioni.

 

Una mostra iconografico missionaria permanente si sviluppa per circa 600 metri quadrati; tramite icone e altre tecniche figurative si è guidati lungo un percorso che mette in luce le disuguaglianze e la divisione dell’umanità, alla quale però Dio viene incontro entrando nel tempo degli uomini. L’arte si fa evangelizzazione e la bellezza rende testimonianza al Creatore.

Qui vivono una ventina di missionari: uomini e donne consacrati nella CMV. Insieme agli altri membri effettivi e ai numerosi membri aggregati che fanno riferimento a questa sede della Comunità, fanno di questo centro la base per le loro attività:

 

Qui vivono alcuni missionari di vita contemplativa, che hanno fatto della comunione la loro preghiera e dell’intercessione la loro missione. A loro e ad ogni missionario puoi confidare i tuoi problemi e richiedere un dialogo o un accompagnamento spirituale.

 

Dal 2010 ospitiamo anche una decina di immigrati richiedenti asilo, con i quali desideriamo vivere in fraternità, per non rimanere insensibili a uno dei più grandi drammi dell’umanità dei nostri tempi. 

 

Siamo nel Delta del Po: la vasta pianura che si perde a vista d’occhio, il fiume con i suoi argini pedonali e ciclabili, le lagune, le valli di pesca, i tramonti, il silenzio che regna sovrano e il canto affascinante degli uccelli che si riflette sugli specchi d’acqua.  Questo quadro naturale rappresenta l’ambiente ideale anche per giornate di ritiro e di preghiera, vissute individualmente o a gruppi.

Guarda l'album foto di Villaregia!

Ma non solo. Dal 2015 il Delta del Po è riserva MAB Unesco, dove l’integrazione tra uomo e biosfera raggiunge livelli di rilievo mondiale. Mentre nella grande maggioranza dei territori del pianeta si assiste a un’azione umana che depreda la natura delle sue ricchezze, qui il lavoro dell’uomo rende possibile la creazione e conservazione di ambienti ideali per ogni tipo di fauna. Perciò è paradiso di escursionisti a piedi, in bicicletta o in barca, meta ambita di birdwatchers di tutto il mondo, luogo in cui la natura è così ospitale che le specie di uccelli registrate sono in continuo aumento, annoverando circa i tre quarti dell’intero patrimonio europeo. In controtendenza rispetto al dilagante rifiuto dell’accoglienza, Villaregia nel Delta del Po vuol essere testimone di accoglienza e rispetto della vita: dalle più svariate specie naturali che l’ambiente ospita, all’alloggio e integrazione di chi fugge dalle proprie terre inospitali, per fare della diversità una ricchezza su cui costruire un mondo dove ognuno si sente a casa propria.

 

Che tutti siano uno, perché il mondo creda.

COMUNITÀ MISSIONARIA DI VILLAREGIA
Fraz. Villaregia, 16
45014 PORTO VIRO (RO)
tel. 0426/325032
e-mail posta.vi@cmv.it
c.c.p. 10227452

Seguici su Facebook