Porta Giovani Cesena CMV Imola
Martedì 21 e giovedì 23 dicembre la CMV di Imola ha vissuto con diversi giovani due serate con la Parola di Dio e le testimonianze di vita e di missione presso Portagiovani, uno spazio dove è possibile incontrarsi e partecipare a incontri di preghiera, weekend e settimane di condivisione presso il Seminario Diocesano di Cesena.

Una porta di casa. Si suona e ti apre un giovane. Uno di quelli che vive un anno di esperienza comunitaria insieme ad altri 5 ragazzi e don Bicio, direttore della Porta Giovani di Cesena. La chiamano così: "Porta Giovani" per essere un gruppo di giovani che vive il Vangelo insieme dando forma alla vita comunitaria anche solo per un anno. Ci si prova. E quando suona il campanello la porta si apre ad altri giovani che settimanalmente vengono qui per una cena e un incontro. Per prepararsi al Natale due sere di incontro con la CMV di Imola: Luca, Paola, Vittoria, Tommaso per condividere e raccontare le vie della missione. La missione che Papa Francesco chiede attivare ovunque, la missione di cui è intriso il Vangelo. Le serate di martedì 21 e giovedì 23 dicembre sono state dedicate alla Parola di Dio e alle testimonianze di vita di chi prova a scegliere i poveri anche da giovani. Due sere di studio dell’Evangelii Gaudium in una sorta di “Scuola della missione” per giovani. Il 4-5 marzo si conclude il percorso iniziato. Nel frattempo? Lo studio personale di questo straordinario "libretto di riforma" scritto da Papa Francesco.

Centro missionario diocesano Forlì