Nel quartiere Boassa, periferia sud di Ouagadougou, dopo alcuni tentativi di perforazione del terreno è stata trovata l’acqua per realizzare il primo pozzo sostenuto dal progetto “Seminando Futuro per tutti”


Il terreno sul quale sorge il pozzo è si estende per 1 ettaro e, una volta a regime, servirà sia per l’irrigazione degli orti familiari previsti dal progetto sia per fornire acqua potabile alla popolazione che vive nella zona dove sorge la missione della Comunità in Burkina Faso.

 


Da Ouagadougou arriva un’altra buona notizia, il primo progetto agricolo avviato nel 2018 a favore di alcune famiglie che vivono nel territorio della missione sta dando i primi frutti.

Durante la stagione secca gli agricoltori hanno potuto coltivare la terra grazie a un primo pozzo realizzato un anno fa nel quartiere di Sondogo.

 

 

Poche settimane fa un giovane papà, tra i beneficiari del progetto, è arrivato in Comunità con un piatto pieno di fragole.

“Sono le primizie del mio piccolo campo che irrigo con l’acqua del pozzo costruito – ha detto a p. Domenico De Martino –. Non ho tanto da offrire per dimostrarvi la mia gratitudine, soltanto queste fragole, che sono le più buone”.