Sabato 28 dicembre 2019 si è svolta una serata di solidarietà organizzata dalla Comunità di Nola, con la partecipazione di artisti del Teatro San Carlo di Napoli, per accompagnare i primi passi della nuova Comunità missionaria in Etiopia


Lo spettacolo, che ha avuto luogo presso la struttura polifunzionale annessa al Santuario di Madonna dell’Arco, ha riscosso un grande successo di pubblico, con la partecipazione di circa 800 persone.

Il clima di festa è stato da subito coinvolgente, grazie anche alle diverse iniziative che hanno contribuito a rendere ancor più gioiosa la manifestazione: gli studenti dell’Istituto Superiore Masullo Theti di Nola hanno offerto dolci ai partecipanti, mentre quattro “befane” ci hanno fatto tornare bambini aggirandosi tra il pubblico e distribuendo calze missionarie, il cui ricavato è anch'esso destinato a sostenere i missionari arrivati a metà dicembre a Robe per avviare una nuova Comunità.

Gli artisti hanno presentato un ricco repertorio di canti natalizi e brani della tradizione napoletana, coinvolgendo il pubblico che ha cantato insieme i ritornelli più conosciuti.

 

 

 

 

 

 

A conclusione della serata, il maestro Maddaloni, tra gli artisti che si sono esibiti, ha espresso anche a nome dei sui colleghi, la gratitudine e la gioia per aver contribuito alla manifestazione, nello spirito della solidarietà a sostegno del progetto “Missione Etiopia”.

Siamo grati per la riuscita dell’evento, per la possibilità di vivere esperienze di fraternità e per ogni gesto di Provvidenza che accompagna la nuova Comunità in terra africana.  


Ti potrebbe interessare anche:

Insieme per una nuova Comunità Missionaria nel mondo