Giornata del bambino africano

Festa, il 16 giugno, per 250 bambini nella missione di Maputo, in occasione della 28° Giornata del bambino africano.


La Giornata fu istituita nel 1991 dall’Unione Africana (allora Organizzazione dell’Unione Africana) in memoria del massacro di bambini avvenuto a Soweto (Sudafrica) il 16 giugno 1976 durante una manifestazione indetta per chiedere migliori condizioni di insegnamento.

Da allora ogni anno l’evento è sempre molto atteso, soprattutto dai bimbi che per un giorno si sentono al centro dell’attenzione degli adulti.

 

Ai bambini, che frequentano i corsi di sostegno nel centro della Comunità Missionaria, è stata dedicata un’intera giornata di giochi organizzati dagli stessi insegnanti ed educatori sul tema dell’amicizia. I piccoli, suddivisi in base ai quartieri di provenienza, hanno eseguito canti, danze, una sfilata di moda e altri momenti ludici preparati con i loro animatori.

 

La cerimonia del taglio del dolce ha dato avvio al pasto vissuto in allegria e composto di riso, fagioli, insalata, pollo, patatine fritte, e succhi di frutta, tutto preparato dalle mamme che frequentano i corsi di alfabetizzazione.

 

Giornata riuscita grazie all’impegno di tanti adulti e giovani che hanno dedicato tempo e forze per coltivare il seme dell’amicizia nel cuore di tanti bambini.

 

 

O cajueiro no Moçambique  Nome da fruta – Caju Nome científico – Anacardium occidentale L. Família botânica – Anacardiaceae Categoria Origem – Brasil – regiões costeiras do Norte e Nordeste Características do cajueiro – O cajueiro é uma árvore que pode atingir até 10 metros de altura, com copa proporcional ao tamanho, arredondada, chegando a atingir o solo. Tronco tortuoso e ramificado. Folhas róseas quando jovens e verdes posteriormente. Flores pequenas, alvo-rosadas, perfumadas. Fruto do cajueiro – O caju