Paolo Motta saluto partenza Burkina Faso cmv Lonato

Sabato 29 e domenica 30 aprile p. Paolo Motta in partenza per il Burkina Faso, ha salutato gli amici e i parrocchiani di San Giorgio di Mantova, sua parrocchia di origine.


Dopo aver trascorso alcuni anni nella comunità di Yopougon e in Italia, p. Paolo si prepara a ripartire per l’Africa ma, questa volta, in una missione nuova e tutta da costruire: quella del Burkina Faso a Ouagadougou.

P. Paolo, nel dare qualche informazione sul Burkina Faso, racconta: "Il Burkina Faso è una nazione fanalino di coda nelle classifiche che valutano la ricchezza mondiale e il reddito medio annuo è di circa 600 euro. Come Comunità vogliamo essere presenti tra gli abitanti e ricordare loro che se l’uomo può dimenticarsi di loro, Dio non li dimenticherà mai.”

Con questo spirito p. Paolo ha salutato la sua parrocchia, rendendo così particolarmente concreto e attuale il racconto dei discepoli di Emmaus che vogliono annunciare ad ogni uomo la gioia di aver incontrato il Risorto.

“Non vado a Ouagadougou, capitale del Burkina Faso, - spiega p. Paolo - solo a nome mio, o della Comunità di Villaregia ma anche a nome della parrocchia in cui sono cresciuto, che mi ha trasmesso la fede.”

Le celebrazioni domenicali sono state dunque caratterizzate da un colore missionario, come ha sottolineato don Gianni, parroco di San Giorgio di Mantova. In serata, inoltre, alcuni giovani della parrocchia hanno offerto al pubblico e a p. Paolo un momento toccante con musiche, video e voci narranti. La giornata si è conclusa con il rito di consegna del crocifisso da parte di don Gianfranco Magalini, direttore del Cmd di Mantova.

Auguriamo a p. Paolo buon cammino nell’annuncio di Gesù Risorto!

GUARDA LE FOTO!