Domenica 14 agosto, i nostri fratelli Gonzalo Salcedo, Gladys Chuquiruna e Valerio Siddi hanno professato i loro voti perpetui. E’ stato un momento colmo di sentimenti profondi, per festeggiare la vita donata alla missione e per dire Sì a Dio per sempre.

E' stata una giornata speciale per i nostri fratelli Gonzalo, Gladys e Valerio...ecco le loro prime impressioni.

Il Signore ha fatto grandi cose per noi e siamo davvero felici. Dio mi fatto sperimentare quanto grande è il suo amore e la sua misericordia. Arrivo a questo Si definitivo dopo otto anni di cammino, cinque dei quali a Lima e tre in Italia. Sono state esperienze che mi hanno aiutato, giorno dopo giorno, nel compiere la scelta di consegnare la mia vita a Dio nella Comunità Missionaria di Villaregia. Presentandomi all’inizio della celebrazione dei voti, ho condiviso il ricordo di come da bambino mi appassionasse la storia al punto da volerla insegnare una volta adulto; quando ho conosciuto Dio, mi sono reso conto di come Egli fosse entrato nella mia storia, accompagnandomi fedelmente fino ad oggi, giorno in cui dico Sì  al Dio della mia storia. 

Gonzalo Salcedo

“Ho il cuore colmo di allegria e di gratitudine a Dio perché ha voluto chiamarmi durante la mia giovinezza: nell’incontrarmi mi ha parlato di amore, mi ha chiamato a seguirlo, mi ha promesso una vita piena e felice…Innamorata dell’Amore, ho detto Sì per la prima volta a 17 anni… Ieri, dopo un lungo cammino, durante una bellissima celebrazione, impreziosita dalla presenza di molti amici ed amiche, fratelli in Cristo, e con i miei fratelli Valerio e Gonzalo, ho pronunciato il mio Sì per sempre, consegnando la mia vita a Dio nella mia amata Comunità Missionaria di Villaregia.  Grazie per ogni preghiera e per ogni gesto di affetto, grazie per la presenza di amici presenti con la preghiera, grazie per aver celebrato uniti l’amore fedele e misericordioso di Dio!” .

Gladys Chuquiruna Romero

“Sono grato a Dio per la sua grande misericordia. Se giungo a questo passo è per la sua bontà, per il suo sostenermi sempre nel mio cammino. Se Lui mi ama così non posso che dirgli “Eccomi!”. Oggi celebro la sua fedeltà verso di me e verso la nostra Comunità. Desidero dedicare a Lui e alla CMV la mia vita con poche parole: “Con tutta la mia povertà e la mia fragilità, ti amo!” .

Valerio Siddi

 

La messa è stata stata presieduta da padre Antonio Urru, che ha ricordato, nella sua omelia, i pilastri della vita consacrata. Presenti all'intensa giornata anche i consiglieri p. Antonio Serrau, Edileusa e Renata, presenti a Lima per qualche settimana. Al termine della messa, spazio ai festeggiamenti con tutta la comunità, i membri associati e gli amici della CMV con balli tipici peruviani e una speciale cena.

Il giorno seguente, si sono celebrati i primi voti dei fratelli Alejandro Mejía (messicano), Myriam López (peruviana) e Elena Salvagnin (italiana): un incontro colmo di emozioni e di allegria durante il quale hanno potuto condividere con gli amici presenti come Dio abbia testimoniato la sua presenza in differenti momenti della loro vita. Dio li guidi e la nostra Madre Maria li protegga sempre, accompagnandoli nelle loro scelte quotidiane e nel loro cammino.